BLOG

  • Tutto
  • Festivities
  • Events
  • Barcellona
  • Fuori di Barcellona
  • Festività
  • Eventi
  • Personaggi

Carnaval a Barcellona e la Catalogna

Per Carnevale, a Catalunya (Catalogna) mangiamo “botifarra” di uovo (come una salsiccia) e torta di ciccioli. Puoi il mercoledì, quando il Re dal Carnevale muore per tanta festa e gli eccessi alimentari, se legge il suo testaménto e si mangiano sardine. Dopo di che inizia le Quaresima, dove la religione cristiana dice di fare astinenza fino…

maggiori informazioni

International museum day – 2018

Remember. This Saturday is the International museum day and there are several museums which open day and night. Besides there are a lot of shows inside of these (concerts, workshops, performance…). From 19.00 to 01.00 It’s possible to visit these for free. Schedule of the museums Enjoy it!!!

maggiori informazioni

Padiglione Mies Van der Rohe

Ieri ho avuto un gruppo di studenti italiani. Una parte di loro studiano Liceo Scientifico per diventare architetti e volevano vedere certi lavori di architetti attuali nella città. Quando eravamo a Montjuïc ne ho approfittato per fargli vedere il Padiglione Mies Van der Rohe. I ragazzi erano ben preparati e subito m’hanno detto che Ludwig…

maggiori informazioni

Monument Francesc Macià

Passeggiando per Barcellona forza vi siete fermati davanti queste strano monumento a Piazza Catalogna. A me mi piace tanto. E dedicato al Presidente de la Generalità Catalana Francesc Macià 1859-1933. I catalani l’apprezzavano tanto, lo chiamavano L’Avi, il Nono. Quando lui muore, un giorno di Natale dal 1933, i cittadini salgono in strada in una grande…

maggiori informazioni

“Caga Tió” e i Tre Re Magi a Catalogna

In tanti paesi, diversi personaggi per Natale portano regali ai bambini e adulti. A Catalogna ne avviamo due. Il 24 dicembre si fa il “Caga Tió”. Il Tió e un tronco che prima dal Natale appare nei soggiorni delle case. I piccoli da casa li danno da mangiare frutta oggi giorno e il 24 al…

maggiori informazioni

Fontana Màgica di Montjuïc a Barcellona

La Fontana Magica di Montjuïc o semplicemente la Fontana di Montjuïc fu costruita il 1929 in motivo della celebrazione dell’Esposizione Internazionale che ebbe loco all’ingresso da Montjuïc per Piazza Spagna (ai dintorni della fontana). La disegna l’architetto e ingegnere Carles Boïgas, che era figlio di Gaietà Boïgas, quello che il 1888 disegna l’estata di Colombo…

maggiori informazioni

La Barcellona elegante

Secondo le notizie, uno di ogni quattro euro che i turisti spendono a Barcellona, lo fanno in Passeig de Gràcia. Passeig de Gràcia è stato la strada scelta per la Borghesia Catalana per vivere una volta si buttarono a terra le mure della città, a metà dal secolo XIX. Da quel momento, sostituendo le Rambla,…

maggiori informazioni

L’architetto Enric Sagnier e Barcellona

Enric Sagnier i Villavecchia era stato un architetto molto ben relazionato colla borghesia e la Chiesa, cosa che ha fatto che sia l’architetto con più palazzi a Barcellona (più da 300), tutto e che avvia altre costruzioni fuori città. Lui utilizzava lo stilo eclettico (mescolare diversi stili nello steso palazzo), il neoclassico e in altre…

maggiori informazioni

La fabbrica Anís del Mono – Badalona

L’unica fabbrica che esiste dal liquore Anice dal Mono si trova a Badalona. È un gioiello modernista di 1870 e, non solamente si può visitare, ma ogni anno produce più di 4 milioni di litri di queste liquore ben conosciuto nel Mondo. La fabbrica fu creata per i fratelli José e Vicente Bosch, quando decidono associarsi…

maggiori informazioni

Il soldato romano della Sagrada Família con 6 ditte in ogni piede

Nella facciata della Nascita della Sagrada Família, tra tante altre sculture, avviamo la di un soldato romano rappresentando la “Strage degli Innocenti”. Gaudí e il gruppo di scultore di Matamala sceglievano persone che in quel momento passavano di là per utilizzarli come modelli delle diverse sculture. Prendevano una fotografia della persona con un gioco di specchi, e cosi ottenevano nella stesa fotografia…

maggiori informazioni

I Lampioni di Passeig de Gràcia – Barcelona

Pere Falquès disegno questi lampioni nel 1906. Si trovano nel percorso di Passeig de Gràcia e in questi posiamo vedere gran quantità dei dettagli che usavano i artisti dal liberty catalano, qua chiamato modernisme: Elementi che hanno più d’un uso: già chè non solo è un lampione per gli automobili e un altro per le…

maggiori informazioni

Sant Jordi, una rosa e un libro

Il 23 d’Aprile è San Giorgio, il santo patrono dei catalani. A Catalogna è tradizione che l’innamorato regala una rosa alla sua innamorata, e questa li regala un libro (non importa che sia nuovo). Ma chi era San Giorgio? Lui era un soldato romano, guarda personale da l’imperatore romano Diocleziano nella Cappadocia (oggi parte della Turchia)…

maggiori informazioni

Tour de France 2014 – Partenza da Barcelona

Come l’arrivo dal Tour a Barcellona il 2009 fu un successo mediatico e di negozio (secondo il sindaco 30 milioni di euro), adesso il comune vuole andare più in la. Barcellona sempre ha cresciuto con eventi: il 1888 colla Expo Universale, il 1929 l’Internazionale, le Olimpiade, il Forum e adesso le Olimpiade d’inverno e l’uscita…

maggiori informazioni